Registra il tuo salone
Stai leggendo Caschetto: i tagli di capelli giusti per ogni forma del viso
Vedi anche
Capelli
Home / Trends / Capelli / Taglio /

Caschetto: i tagli di capelli giusti per ogni forma del viso

A ciascuna il suo: scopri come adattare il caschetto al tuo profilo

A cura di Redazione - Tuesday 07 October 2014

Il caschetto, che dalla scorsa estate è diventato un vero must, è un taglio di capelli pratico e versatile. Amatissimo da star e comuni mortali, va comunque adattato alla forma del viso per valorizzarne le proporzioni: ecco come.


Caschetto? Assolutamente sì!

Oltre a quello ovale, tra i visi più adatti a portare i capelli a caschetto sono quello rettangolare e quello triangolare che, invece, farebbero meglio a evitare i tagli troppo lunghi.

Il viso ovale, ben proporzionato e caratterizzato da lineamenti regolari e delicati, può permettersi di sperimentare con i tagli di capelli: l'unico errore sarebbe quello di coprire troppo il viso rubandogli la scena con i capelli. Via libera quindi al caschetto, lungo o corto, anche vivacizzato da un taglio scalato irregolare e da uno styling che può essere liscio o riccio a seconda dell'umore.

Guarda, ad esempio, Megan Foxha dato un bel taglio alle sue lunghezze per passare a un lob dalla scalatura irregolare con styling mosso che rende molta più giustizia al suo viso ovale.

Per il viso rettangolare, caratterizzato fronte alta e mascella allungata, l'ideale è un caschetto corto o medio in cui il volume deve essere concentrato all'altezza degli zigomi e distribuito sulle lunghezze con scalature e styling, che deve essere mosso e vaporoso. Questo viso così allungato, poi, è particolarmente adatto a portare una frangia "importante", lunga e piena.

Guarda, ad esempio, Liv Tyler: mentre i capelli lunghi sottolineano la verticalità del suo viso, il caschetto a onde retrò lo rende più morbido.


Anche per il viso triangolare, in cui i tratti della parte inferiore prevalgono su quella superiore, l'ideale è un caschetto corto o medio da portare con capelli mossi e scalati per creare un movimento che possa "spezzare" la geometria del viso. Per completare il look, si può aggiungere una frangia lunga e un po' "spettinata", anche da portare con andamento laterale. 

Guarda, ad esempio, Renée Zellweger: il suo viso, incorniciato da un caschetto mosso, appare molto più delicato e proporzionato.


Caschetto? Sì, ma con cautela

Per portare i capelli a caschetto, il viso rotondo, quello a cuore e quello a diamante farebbero meglio a seguire alcune semplici accortezze.

Il viso tondo, la cui larghezza è quasi pari alla sua lunghezza, ha bisogno di un caschetto lungo, che dia un senso di verticalità, da portare con la riga laterale per creare volume alle radici. Le lunghezze devono essere scalate o sfilate all'altezza delle guance, e lo styling dovrebbe evitare tanto ricci e onde voluminose quanto il liscio aplomb?Per completare il look, perfetti i ciuffi da portare lateralmente, leggeri e scalati.

Guarda, ad esempio, Hayden Panettierela riga laterale, il ciuffo voluminoso e una leggera scalatura riproporzionano il suo viso tondo.


Il viso a cuorecaratterizzato da fronte ampia e mento sfuggente, ha bisogno di essere "incorniciato" da un caschetto medio o lungo in cui il volume creato da ricci e onde ampie sia concentrato dagli dagli zigomi in giù, mentre le radici possono rimanere più piatte per non evidenziare troppo la fronte. Per bilanciare la fronte, via libera alla frangia laterale, da portare più o meno piena a seconda dei gusti e del look che si vuole ottenere.

Guarda, ad esempio, Karlie Kloss: il lob mosso smussa gli spigoli del suo viso.


Per il viso a diamantecaratterizzato da zigomi particolarmente pronunciati, l'ideale è un caschetto medio: con un taglio troppo corto, infatti, il mento potrebbe sembrare più sfuggente di quanto non sia in realtà. Lo styling può essere mosso da onde e ricci oppure liscio, basta evitare l'effetto aplomb che, per contrasto, farebbe apparire il volto più tondo. Libertà totale nella scelta della frangia.

Guarda, ad esempio, Reese Witherspoon: il caschetto che arriva a incorniciare il mento lo rende più morbido e meno appuntito.


Caschetto? Meglio evitare

Il viso quadrato è quello caratterizzato dai lineamenti più marcati, a tratti mascolini. Per bilanciare, meglio puntare su capelli medio-lunghi da portare con ricci, onde o anche boccoli per rendere più morbido l'insieme. I carré squadrati, invece, sono da evitare per non sottolineare la forma geometrica del volto.

Guarda, ad esempio, Keira Knightley: il bob squadrato rende più spigoloso il suo volto, addolcito invece da un taglio più lungo e mosso da onde.


Scopri anche

Come individuare la forma del proprio viso

Il caschetto: con o senza frangia?


SE TI È PIACIUTO QUESTO ARTICOLO, SEGUI HAIRADVISOR SU FACEBOOK

Dove?
70 Saloni
intorno a te
di 1538 in tutta Italia

Sei un salone?

Ecco perché iscriversi su HairAdvisor!
  • Entrerai anche tu nel principale network on line di parrucchieri in Italia! Un punto di riferimento per oltre 8.500 strutture specializzate nell’hairstyling e nella bellezza dei capelli.
  • La tua presenza on line sarà rafforzata! Il tuo salone verrà geolocalizzato sul motore di ricerca di HairAdvisor per essere trovato immediatamente dalle clienti più vicine a te.
  • Sarai raggiunto da nuove clienti, che potranno contattarti con un click, votare il tuo salone e lasciare una recensione… fai parlare di te!
  • Con il nuovo sistema di prenotazione on line facile e gratuito, le tue clienti potranno prenotare 24 ore su 24 i trattamenti nel tuo salone con un solo click e potrai organizzare l'agenda del tuo salone direttamente su HairAdvisor.

Crea la tua scheda Salone in 3 mosse e attiva il servizio di prenotazione on line

  • 1
    Carica gli orari e i giorni di apertura del tuo salone
  • 2
    Crea e gestisci il listino prezzi dei trattamenti disponibili
  • 3
    Componi l’album fotografico dei tuoi migliori styling per ispirare le tue nuove clienti
Iscriviti gratis!