Registra il tuo salone
Stai leggendo Kendall Jenner e Gigi Hadid: meglio con i capelli lunghi o corti?
Vedi anche
Capelli
Home / Trends / Capelli / Taglio /

Kendall Jenner e Gigi Hadid: meglio con i capelli lunghi o corti?

Le due modelle aprono la fashion week sfilando con un (finto) pixie cut

A cura di Redazione - Friday 08 September 2017

La settimana della moda di New York si apre davvero "col botto" in materia di beauty look e hair makeover di cui parlare. Non poteva certo passare inosservata, infatti, la sfilata di Tom Ford, che ha mandato in passerella tutte le sue modelle - tra cui niente meno che Gigi Hadid e Kendall Jenner - con dei bellissimi pixie cut. Nel caso delle due supermodelle, fedelissime dei capelli lunghi o comunque medio lunghi, viene spontaneo fare il confronto tra i loro hairlook abituali e quello visto ora.

Backstage at the TOM FORD S/S18 Women's Collection Show. #TOMFORD #TOMFORDSS18 #NYFW

Un post condiviso da TOM FORD (@tomford) in data:


Kendall Jenner ha un viso ovale dalle proporzioni pressoché ideali, e lineamenti delicati, per cui può permettersi tranquillamente di sperimentare tagli lunghi o corti, ciuffi, frange e styling vari. Questo pixie cut però, con la riga estremamente laterale e molto volume nella parte alta, dà molto slancio al viso e lo fa apparire quasi troppo snello e allungato, perdendo un po' la delicatezza che invece le danno i tagli di capelli medi o lunghi.
Un'altra cosa che non si può non notare, poi, è quanto questo hairlook (insieme all'abito nero) la faccia assomigliare a sua madre Kris Jenner!

Gigi Hadid, invece, ha un viso un po' più morbido e tondeggiante, con lineamenti un po' più marcati. Questo pixie cut, insieme anche al makeup con contouring e eyeliner marcatissimo, dà molto risalto agli zigomi e lo fa apparire un po' più squadrato. 
Non è la prima volta che la modella gioca con i suoi capelli: lo scorso luglio, ad esempio, aveva posato per una campagna pubblicitaria con un (finto) pixie cut molto più corto di questo, in un contesto d'ispirazione sixties.

Quelle che si sono viste sulla passerella di Tom Ford, per la cronaca, non erano parrucche ma acconciature realizzate dall'hairstylist Orlando Pita per Jean Louis David, attorcigliando le lunghezze e nascondendole (e fissando il tutto con molta lacca).

SFOGLIA LA GALLERY in apertura per vedere le foto della sfilata e i look a confronto.

Scopri anche

Tutti i colpi di testa di Gigi Hadid

I cambi look più impensabili delle star

SE TI È PIACIUTO QUESTO ARTICOLO, SEGUI HAIRADVISOR SU FACEBOOK

Dove?
77 Saloni
intorno a te
di 1626 in tutta Italia

Sei un salone?

Ecco perché iscriversi su Hairadvisor!
  • Entrerai anche tu nel principale network on line di parrucchieri in Italia! Un punto di riferimento per oltre 8.500 strutture specializzate nell’hairstyling e nella bellezza dei capelli.
  • La tua presenza on line sarà rafforzata! Il tuo salone verrà geolocalizzato sul motore di ricerca di Hairadvisor per essere trovato immediatamente dalle clienti più vicine a te.
  • Sarai raggiunto da nuove clienti, che potranno contattarti con un click, votare il tuo salone e lasciare una recensione… fai parlare di te!
  • Con il nuovo sistema di prenotazione on line facile e gratuito, le tue clienti potranno prenotare 24 ore su 24 i trattamenti nel tuo salone con un solo click e potrai organizzare l'agenda del tuo salone direttamente su Hairadvisor.

Crea la tua scheda Salone in 3 mosse e attiva il servizio di prenotazione on line

  • 1
    Carica gli orari e i giorni di apertura del tuo salone
  • 2
    Crea e gestisci il listino prezzi dei trattamenti disponibili
  • 3
    Componi l’album fotografico dei tuoi migliori styling per ispirare le tue nuove clienti
Iscriviti gratis!