Registra il tuo salone
Stai leggendo Tonalità di biondo: scegli quella che fa per te
Vedi anche
Capelli
Home / Trends / Capelli / Il tuo colore /

Tonalità di biondo: scegli quella che fa per te

Dal biondo platino al cenere, trova la tonalità giusta per i tuoi capelli

A cura di Redazione - Monday 15 February 2016

Dal platino al cenere passando per miele e ramato, sono davvero tante le tonalità di biondo tra cui scegliere per trovare quella che più valorizza il proprio look. Alcune richiedono colori chiar(issim)i, altre si adattano anche agli incarnati più ambrati, mentre per le più scure è nato il bronde, che fonde tonalità di biondo e di castano.
Ecco quali sono le più comuni e i consigli per portarle al meglio.

Biondo platino È probabilmente la tonalità di biondo più difficile da portare (oltre che da ottenere, visto che richiede anche la decolorazione). Si tratta di un colore nordico, adatto alle carnagioni chiarissime e rosate. Per armonizzare il biondo platino con i colori più scuri (purché non tendenti all'olivastro) occorre giocare con radici e sopracciglia al naturale.

Biondo ramato Anche questa è una tonalità di biondo che predilige il tipo nordico/irlandese, con carnagione molto chiara, lentiggini, e occhi verdi o castano-dorati, mentre sarebbe molto difficile da armonizzare sulle carnagioni mediterranee o olivastre. Per ottenerla serve una base chiara in tonalità fredda, da arricchire con sfumature ramate più calde usando prodotti riflessanti (non troppo pigmentati per non perdere la componente di partenza).

Biondo miele È una tonalità di biondo dolce e calda, più facile da portare. Nella variante più chiara sta bene a chi ha la pelle dorata e gli occhi chiari, mentre nella versione più scura dona a chi ha colori caldi.

Biondo California Più che una tonalità di biondo, è un melange di sfumature oro, miele, grano e ghiaccio, con schiariture più accentuate nella parte alta della testa ma anche vicino alla nuca, mentre le radici possono essere leggermente più scure: l'effetto finale rispecchia il look sunkissed che si ottiene dopo qualche giorno di sole & mare.

Biondo cenere Questa tonalità di biondo classica e sofisticata è tra le più facili da portare: le più adatte sono le donne dai tratti 'nordici', con incarnato chiaro e occhi verdi o celesti, ma si armonizza bene anche con carnagioni ambrate e occhi castani. In ogni caso è consigliabile giocare con radici leggermente più scure, colpi di sole o balayage per movimentare un insieme che altrimenti potrebbe apparire piatto.

Bronde È la colorazione che fonde tonalità di biondo e di castano, creando una chioma multisfaccettata e ricca di sfumature. Proprio questa sua natura gli permette di adattarsi (quasi) a tutte: mentre le carnagioni più scure possono puntare decisamente sulle note del biondo, quelle più chiare sono meglio valorizzate dalla base castana, ma molto dipende anche dall'effetto desiderato. Unica raccomandazione, è di rivolgersi a un colorista esperto per ottenere un mix ben fatto.

SFOGLIA LA GALLERY in apertura per vedere le diverse tonalità di biondo sfoggiate dalle star.

Scopri anche

Le sfumature di capelli biondi più trendy

Capelli biondi: quali colori di make up abbinare

SE TI È PIACIUTO QUESTO ARTICOLO, SEGUI HAIRADVISOR SU FACEBOOK

Dove?
65 Saloni
intorno a te
di 1447 in tutta Italia

Sei un salone?

Ecco perché iscriversi su HairAdvisor!
  • Entrerai anche tu nel principale network on line di parrucchieri in Italia! Un punto di riferimento per oltre 8.500 strutture specializzate nell’hairstyling e nella bellezza dei capelli.
  • La tua presenza on line sarà rafforzata! Il tuo salone verrà geolocalizzato sul motore di ricerca di HairAdvisor per essere trovato immediatamente dalle clienti più vicine a te.
  • Sarai raggiunto da nuove clienti, che potranno contattarti con un click, votare il tuo salone e lasciare una recensione… fai parlare di te!
  • Con il nuovo sistema di prenotazione on line facile e gratuito, le tue clienti potranno prenotare 24 ore su 24 i trattamenti nel tuo salone con un solo click e potrai organizzare l'agenda del tuo salone direttamente su HairAdvisor.

Crea la tua scheda Salone in 3 mosse e attiva il servizio di prenotazione on line

  • 1
    Carica gli orari e i giorni di apertura del tuo salone
  • 2
    Crea e gestisci il listino prezzi dei trattamenti disponibili
  • 3
    Componi l’album fotografico dei tuoi migliori styling per ispirare le tue nuove clienti
Iscriviti gratis!