Registra il tuo salone
Stai leggendo 10 cose da sapere sul Babylights
Vedi anche
Capelli
Home / Trends / Capelli / Il tuo colore /

10 cose da sapere sul Babylights

La tendenza colore dell'estate 2015 si ispira ai capelli dei bambini e all'effetto naturale del sole

A cura di Redazione - Friday 29 May 2015

Shatush e splashlight sono cosa vecchia: il nuovo trend per schiarire e illuminare il colore dei capelli si chiama Babylights e promette di creare un effetto 'baciata dal sole' più naturale che mai. Ecco tutto quello che c'è da sapere prima di passare dal parrucchiere.
  • Il mood Come si può facilmente intuire dal nome (adorabile) di questo trattamento, l'ispirazione per il Babylights arriva proprio dal mondo dell'infanzia e dall'effetto del sole sui capelli dei bambini dopo qualche giornata in spiaggia durante l'estate.
  • Le star che hanno lanciato la tendenza La prima a provare il Babylights è stata Miranda Kerr, con sottili tocchi dorati sul suo castano cioccolato, subito seguita da Karlie Kloss, per un passaggio naturale dal castano al biondo, e da Suki Waterhouse con un biondo dal melange sempre più ricco.
  • La novità del Babylights Rispetto a Balayage, Splashlight & co, il risultato finale è molto più naturale, e si ottiene posizionando la schiaritura in tre zone chiave: l'attaccatura dei capelli, le ciocche che incorniciano il viso, e le lunghezze. Inoltre, non si tratta di una colorazione ma di una schiaritura graduale (più forte verso le punte) che non si allontana di più di tre o quattro toni dal colore naturale.
  • A chi sta bene - colore Il Babylights è perfetto per i capelli chiari, di cui arricchisce il melange naturale (si pensi al cosiddetto biondo California per capire), ma proprio per l'effetto soft che garantisce è un trattamento che può valorizzare ogni colore di capelli, dal castano al rosso.
  • A chi sta bene - taglio Per avere un effetto dinamico e naturale, l'ideale è realizzare il Babylights su chiome di capelli lunghi e mossi, ma anche su quelli medi o medio-corti se hanno un taglio scalato.
  • Come si realizza l'effetto Babylights Il fai da te è fuori questione! Il colorista usa una tecnica simile a quella del Balayage, ma tratta ciocche estremamente sottili e le lavora una per volta creando su ognuna un delicato effetto degradée.
  • Tempo di posa Proprio per il motivo di cui sopra, il Babylights è un trattamento che richiede molto più tempo rispetto ai colpi di sole tradizionali o a un semplice Shatush (anche il costo, quindi, potrebbe essere un po' diverso).
  • Il mantenimento - a casa Anche se l'effetto è ben diverso da quello di una tinta vera e propria, servono le stesse attenzioni che si riservano ai capelli colorati: dopo un trattamento schiarente, ci vuole sempre un surplus di idratazione. Prodotti specifici per capelli trattati dovranno essere inclusi nella beauty routine.
  • Il mantenimento - dal parrucchiere La ricrescita sarà molto meno visibile ed evidente rispetto ad altri trattamenti: se hai scelto di trattare solo pochi punti chiave, puoi aspettare anche 12-14 settimane prima di tornare in salone; se invece hai trattato tutta la chioma, un ritocco servirà dopo circa 8 settimane.
  • Trend del momento o evergreen? Proprio per il suo effetto naturale e facilmente adattabile a ogni taglio e colore di capelli, il Babylights non sarà solo uno dei trattamenti più richiesti per l'estate 2015, ma si candida a diventare una tendenza di lunghissima durata, che vedremo per molte altre stagioni.
Tendenza colore capelli: l'effetto Babylights

SE TI È PIACIUTO QUESTO ARTICOLO, SEGUI HAIRADVISOR SU FACEBOOK

Dove?
70 Saloni
intorno a te
di 1518 in tutta Italia

Sei un salone?

Ecco perché iscriversi su Hairadvisor!
  • Entrerai anche tu nel principale network on line di parrucchieri in Italia! Un punto di riferimento per oltre 8.500 strutture specializzate nell’hairstyling e nella bellezza dei capelli.
  • La tua presenza on line sarà rafforzata! Il tuo salone verrà geolocalizzato sul motore di ricerca di Hairadvisor per essere trovato immediatamente dalle clienti più vicine a te.
  • Sarai raggiunto da nuove clienti, che potranno contattarti con un click, votare il tuo salone e lasciare una recensione… fai parlare di te!
  • Con il nuovo sistema di prenotazione on line facile e gratuito, le tue clienti potranno prenotare 24 ore su 24 i trattamenti nel tuo salone con un solo click e potrai organizzare l'agenda del tuo salone direttamente su Hairadvisor.

Crea la tua scheda Salone in 3 mosse e attiva il servizio di prenotazione on line

  • 1
    Carica gli orari e i giorni di apertura del tuo salone
  • 2
    Crea e gestisci il listino prezzi dei trattamenti disponibili
  • 3
    Componi l’album fotografico dei tuoi migliori styling per ispirare le tue nuove clienti
Iscriviti gratis!