Registra il tuo salone
Stai leggendo Festival del Cinema di Venezia: le acconciature più belle della prima sera
Vedi anche
Capelli
Home / Trends / Capelli / Acconciature /

Festival del Cinema di Venezia: le acconciature più belle della prima sera

Hanno vinto i capelli raccolti, ma... narturali Scopri le acconciature più belle del primo red carpet.

Festival del Cinema di Venezia: le acconciature più belle della prima sera

A cura di Redazione - Thursday 01 September 2016

La 73esima edizione del Festival del Cinema di Venezia si è aperta con la première di La La Land e sul red carpet si sono susseguite le protagoniste del panorama cinematografico nazionale e internazionale.

Come in ogni evento mondano che si rispetti, abito trucco e acconciature giocano un ruolo fondamentale per le celeb e i look che vediamo molto spesso determinano i trend della stagione che sta per iniziare.

Abbiamo selezionato le 5 acconciature più belle del primo red carpet e una cosa è certa: i capelli raccolti sono i protaconisti assoluti. Non si tratta di acconciature classiche e un po' "ingessate", ma di raccolti naturali, moderni e dall'aspetto sempre un po' spettinato.

Lo chignon doppio di Emma Stone

Emma Stone, protagonista dell'acclamato film d'apertura del festival, La La Land, ha calcato il red carpet con un'acconciatura davvero di tendenza: un doppio chignon dall'effetto leggermente wet alle radici.


La coda bassa rigorosa di Bianca Balti 

Sguardo magnetico e acconciatura basic e rigorosa. Bianca Balti ha saputo valorizzare tutta la semplicità di questa accoppiata come poche sanno fare. I capelli sono raccolti in una coda bassa con la riga molto laterale e styling ultra liscio.


Sonia Bergamasco: il raccolto chic

La madrina della 73esima edizione del festival ha puntato su un raccolto semplie e naturale, perfetto per i suoi capelli medi. La riga leggermente laterale e le ciocche che incorniciano il viso appena ondulate rendono questa acconciatura davvero chic.


Lo chignon messy con la frangia

L'acconciatura di Gemma Arterton rispecchia perfettamente i must della prossima stagione: capelli raccolti, chignon basso leggermente spettinato e, soprattutto, la frangia.


Barbara Palvin e il raccolto con le trecce 

Ecco un altro must del 2016 sul red carpet: le trecce. L'acconciatura di Barbara Palvin è creata con due trecce laterali che avvolgono i capelli in un raccolto basso e "impreciso".  In asso




Scopri anche

I capelli dei protagonisti del Festival del Cinema di Venezia

Mtv VMA 2016: i capelli delle celeb


SE TI È PIACIUTO QUESTO ARTICOLO, SEGUI HAIRADVISOR SU FACEBOOK

Dove?
72 Saloni
intorno a te
di 1507 in tutta Italia

Sei un salone?

Ecco perché iscriversi su HairAdvisor!
  • Entrerai anche tu nel principale network on line di parrucchieri in Italia! Un punto di riferimento per oltre 8.500 strutture specializzate nell’hairstyling e nella bellezza dei capelli.
  • La tua presenza on line sarà rafforzata! Il tuo salone verrà geolocalizzato sul motore di ricerca di HairAdvisor per essere trovato immediatamente dalle clienti più vicine a te.
  • Sarai raggiunto da nuove clienti, che potranno contattarti con un click, votare il tuo salone e lasciare una recensione… fai parlare di te!
  • Con il nuovo sistema di prenotazione on line facile e gratuito, le tue clienti potranno prenotare 24 ore su 24 i trattamenti nel tuo salone con un solo click e potrai organizzare l'agenda del tuo salone direttamente su HairAdvisor.

Crea la tua scheda Salone in 3 mosse e attiva il servizio di prenotazione on line

  • 1
    Carica gli orari e i giorni di apertura del tuo salone
  • 2
    Crea e gestisci il listino prezzi dei trattamenti disponibili
  • 3
    Componi l’album fotografico dei tuoi migliori styling per ispirare le tue nuove clienti
Iscriviti gratis!