Registra il tuo salone
Stai leggendo Capelli sfibrati: come prendersene cura dopo l'estate
Home / Tips /

Capelli sfibrati: come prendersene cura dopo l'estate

Dopo le vacanze hai capelli sfibrati? Corri subito ai rimedi usando semplici consigli, ma molto efficaci!

capelli sfibrati ragazza con le mani tra i capelli

A cura di Redazione - Friday 04 September 2015

Capelli sfibrati dopo le vacanze? Normale dopo mesi di bagni al mare e lunghe sedute sotto al sole. Anche restare in città, alla fine dell'estate, può portare come conseguenza capelli stressati dal caldo eccessivo, dal sudore, dal fatto che vengono legati più spesso. Come rimediare? Dando dolcezza e morbidezza ai capelli sfibrati.

La strategia migliore per ridare vigore e brillantezza alla chioma è basata su più azioni: insomma devi risolvere il problema da più parti perché quando i capelli sono sfibrati vuol dire che la loro fibra è indebolita e va rinforzata.

Il primo passo è modificare l'alimentazione introducendo gli alimenti che fanno bene ai capelli come noci, salmone, uova che contengono zinco, vitamine e omega 3 per rinforzare i capelli. Non dimenticare, inoltre, una buona porzione di frutta e verdura ricca di vitamine per idratare e dare vitalità.

Il secondo step riguarda il nutrimento dei capelli dall'esterno: idratazione e morbidezza arrivano da impacchi e maschere fatte con una frequenza di una o due volte a settimana, in particolare se i capelli sono stati anche trattati con permanenti, stiramenti e decolorazioni. Non usare prodotti aggressivi, meglio uno shampoo e un balsamo dolci e non troppo schiumogeni. Scegli in questo caso prodotti e maschere specifiche per capelli sfibrati, opachi e stressati. Se i capelli sono molto sfibrati puoi chiedere al parrucchiere un trattamento rinforzante alla cheratina che costituisce lo strato esterno del capello e lo protegge. Quando i capelli sono sfibrati, infatti, è proprio la parte esterna che è danneggiata causando l'assottigliamento del capello e la sua debolezza.

Il terzo rimedio riguarda i prodotti con cui realizzi lo styling. Se stai attenta ai tuoi capelli durante il lavaggio, non puoi essere frettolosa quando fai l'acconciatura. Evita di legare i capelli troppo spesso, meglio sciolti e naturali. Usa una spazzola con setole naturali, un pettine in legno e prodotti per lo styling efficaci ma dolci e adatti ai tuoi capelli.

Infine, se noti che i tuoi capelli sono molto sfibrati e non riesci ad avere dopo cure e trattamenti un miglioramento visibile, fai l'analisi del capello e chiedi consiglio a un esperto.
SE TI È PIACIUTO QUESTO ARTICOLO, SEGUI HAIRADVISOR SU FACEBOOK

Sei un salone?

Ecco perché iscriversi su HairAdvisor!
  • Entrerai anche tu nel principale network on line di parrucchieri in Italia! Un punto di riferimento per oltre 8.500 strutture specializzate nell’hairstyling e nella bellezza dei capelli.
  • La tua presenza on line sarà rafforzata! Il tuo salone verrà geolocalizzato sul motore di ricerca di HairAdvisor per essere trovato immediatamente dalle clienti più vicine a te.
  • Sarai raggiunto da nuove clienti, che potranno contattarti con un click, votare il tuo salone e lasciare una recensione… fai parlare di te!
  • Con il nuovo sistema di prenotazione on line facile e gratuito, le tue clienti potranno prenotare 24 ore su 24 i trattamenti nel tuo salone con un solo click e potrai organizzare l'agenda del tuo salone direttamente su HairAdvisor.

Crea la tua scheda Salone in 3 mosse e attiva il servizio di prenotazione on line

  • 1
    Carica gli orari e i giorni di apertura del tuo salone
  • 2
    Crea e gestisci il listino prezzi dei trattamenti disponibili
  • 3
    Componi l’album fotografico dei tuoi migliori styling per ispirare le tue nuove clienti
Iscriviti gratis!