Registra il tuo salone
Stai leggendo Come e quando usare lo shampoo secco
Home / Tips /

Come e quando usare lo shampoo secco

Ti spieghiamo come usare al meglio lo shampoo secco per pulire i capelli senza acqua

shampoo secco: modella si spazzola i capelli

A cura di Redazione - Wednesday 31 December 2015

Lo shampoo a secco è un prodotto jolly da usare quando manca l'acqua, tra uno shampoo e l'altro per “rinfrescare” la chioma, nelle situazioni in cui lavarsi i capelli diventa complicato: in viaggio, in ospedale, quando l'influenza ti rende impresentabile, quando il tempo per lo styling scarseggia o semplicemente vuoi dare un po' di volume. 

In America sono conosciuti e apprezzati da anni mentre in Italia solo recentemente sono stati “riscoperti” dalle case cosmetiche. In realtà questo “rimedio” era noto già alle nostre nonne che usavano polvere di talco, argilla, polvere di riso, cenere per “lavare i capelli” quando l'acqua non era disponibile.

Il principio è lo stesso, gli shampoo a secco sono prodotti che si usano senza acqua e che contengono sostanze lipofile che si legano alle impurità presenti sui capelli, inglobandole e permettendo così di rimuoverle con un colpo di spazzola, solo che oggi alle sostanze naturali si affiancano molecole sintetiche in grado non solo di detergere ma anche di non opacizzare i capelli.

Come si usano? Gli shampoo a secco vanno vaporizzati come una lacca, da una distanza di circa 30 cm su radici e punte e lasciati in posa per qualche minuto. Poi si rimuovono strofinando con un panno morbido o spazzolando abbondantemente. Et voilà, i capelli tornano leggeri come una nuvola.

Usa anche questo trucchetto da backstage: gli shampoo a secco sono usati dagli hairstylist quando vogliono passare velocemente da un'acconciatura a un altra o quando vogliono aggiungere un po' di volume e corposità. 

Per una soluzione last minute prova con del talco: sfregandolo sul cuoio capelluto vedrai automaticamente “staccare” le radici verso l’alto.

Scopri anche

Come lavare i capelli nel modo giusto?

Cura dei capelli: come scegliere lo shampoo giusto?

SE TI È PIACIUTO QUESTO ARTICOLO, SEGUI HAIRADVISOR SU FACEBOOK

Sei un salone?

Ecco perché iscriversi su HairAdvisor!
  • Entrerai anche tu nel principale network on line di parrucchieri in Italia! Un punto di riferimento per oltre 8.500 strutture specializzate nell’hairstyling e nella bellezza dei capelli.
  • La tua presenza on line sarà rafforzata! Il tuo salone verrà geolocalizzato sul motore di ricerca di HairAdvisor per essere trovato immediatamente dalle clienti più vicine a te.
  • Sarai raggiunto da nuove clienti, che potranno contattarti con un click, votare il tuo salone e lasciare una recensione… fai parlare di te!
  • Con il nuovo sistema di prenotazione on line facile e gratuito, le tue clienti potranno prenotare 24 ore su 24 i trattamenti nel tuo salone con un solo click e potrai organizzare l'agenda del tuo salone direttamente su HairAdvisor.

Crea la tua scheda Salone in 3 mosse e attiva il servizio di prenotazione on line

  • 1
    Carica gli orari e i giorni di apertura del tuo salone
  • 2
    Crea e gestisci il listino prezzi dei trattamenti disponibili
  • 3
    Componi l’album fotografico dei tuoi migliori styling per ispirare le tue nuove clienti
Iscriviti gratis!