Registra il tuo salone
Stai leggendo Capelli elettrici: cause e rimedi
Home / Tips /

Capelli elettrici: cause e rimedi

5 cose da evitare + 5 consigli per tenere a bada la chioma

A cura di Redazione - Monday 05 January 2015

Durante l'inverno, capita spesso di avere i capelli elettrici. Tra le cause principali ci sono fattori atmosferici come il vento e l'aria fredda e secca tipici della stagione, ma anche il contatto costante della chioma con sciarpe e maglioni, e alcune abitudini che fanno parte della beauty routine. Risultato: per l'accumulo di elettricità statica i capelli diventano elettrici, svolazzano in aria e si attaccano a spazzole e vestiti.

Ecco allora quali sono gli elementi a cui fare attenzione, rimedi e consigli da seguire, e la spiegazione scientifica al fenomeno dei capelli elettrici.


5 cose da evitare

1 Non usare pettini o spazzole di plastica: le fibre sintetiche farebbero aumentare la carica elettrica dei capelli. Attenzione anche alle fibre di maglioni, sciarpe e cappelli.

2 L'eccessivo sfregamento è tra le cause principali dell'elettricità dei capelli: non strofinare troppo il cuoio capelluto mentre fai lo shampoo e, dopo, non frizionare troppo energicamente i capelli; per togliere l'eccesso di acqua, è sufficiente tamponarli.

3 Il calore aumenta l'elettrostaticità, quindi meglio evitare di lavare i capelli con acqua bollente e non esagerare con la temperatura del phon.

4 Per gli stessi motivi dei punti precedenti, anche la piastra è da evitare in quanto fonte di calore oltre che di sfregamento. Se vuoi usarla comunque per stirare i capelli, imposta la temperatura più bassa e non fare troppi passaggi sulla stessa ciocca.

5 Contrariamente a quanto si pensa, passare un foulard di seta sulla testa non è un rimedio per i capelli elettrici.


5 cose da fare

1 Prediligi pettini in legno e spazzole con setole naturali: agiscono distribuendo il sebo tra i capelli, che blocca l'umidità e previene una buona dose di elettricità.

2 Mantieni i capelli ben idratati, dall'interno facendo attenzione alla dieta, e dall'esterno con gli olii naturali e applicando un prodotto termo protettore prima di fare la piega.

3 Scegli un phon con getto di ioni, sostanze che idratano il capello e richiudono le cuticole, rendendole meno sensibili ai fattori esterni come l'aria fredda e secca o l'umidità.

4 Dopo aver fatto la piega, anche uno spruzzo di lacca aiuta a richiudere le squame delle fibre capillari. Per un effetto più naturale, spruzza la lacca sul pettine o sulla spazzola e passala sulle lunghezze.

5 In alternativa, va benissimo anche della comunissima crema idratante. Dopo aver spalmato la crema sulle mani fino a completo assorbimento, accarezzare i capelli ridurrà l'effetto elettrico senza appesantirli.


Perché i capelli diventano elettrici?

Secondo le leggi della fisica, due oggetti con lo stesso tipo di carica elettrica si respingono. È quello che succede ai capelli: si respingono tra loro perché diventano tutti caricati positivamente per via della perdita di elettroni dovuta al contatto con strutture differenti.


Scopri anche

Cura dei capelli: come proteggerli dal freddo?

I trucchi per portare i capelli sciolti in modo naturale e ordinato

Capelli: i rimedi anti-crespo


SE TI È PIACIUTO QUESTO ARTICOLO, SEGUI HAIRADVISOR SU FACEBOOK

Sei un salone?

Ecco perché iscriversi su HairAdvisor!
  • Entrerai anche tu nel principale network on line di parrucchieri in Italia! Un punto di riferimento per oltre 8.500 strutture specializzate nell’hairstyling e nella bellezza dei capelli.
  • La tua presenza on line sarà rafforzata! Il tuo salone verrà geolocalizzato sul motore di ricerca di HairAdvisor per essere trovato immediatamente dalle clienti più vicine a te.
  • Sarai raggiunto da nuove clienti, che potranno contattarti con un click, votare il tuo salone e lasciare una recensione… fai parlare di te!
  • Con il nuovo sistema di prenotazione on line facile e gratuito, le tue clienti potranno prenotare 24 ore su 24 i trattamenti nel tuo salone con un solo click e potrai organizzare l'agenda del tuo salone direttamente su HairAdvisor.

Crea la tua scheda Salone in 3 mosse e attiva il servizio di prenotazione on line

  • 1
    Carica gli orari e i giorni di apertura del tuo salone
  • 2
    Crea e gestisci il listino prezzi dei trattamenti disponibili
  • 3
    Componi l’album fotografico dei tuoi migliori styling per ispirare le tue nuove clienti
Iscriviti gratis!