Registra il tuo salone
Stai leggendo Cura dei capelli: i rimedi antiforfora
Home / Tips /

Cura dei capelli: i rimedi antiforfora

A cura di Redazione - Sunday 02 November 2014

L’autunno è la stagione in cui per molti ricompare la forfora, un'anomalia della produzione di sebo che può essere divisa in grassa, la classica forfora che sembra una polvere bianca visibile sui vestiti, o secca, giallastra e a crosticine. La seconda è collegata alla presenza della dermatite seborroica che è possibile considerare come fase più acuta della forfora. Lo stress, l’alterazione ormonale o fattori genetici sono ulteriori elementi che possono favorire la comparsa della forfora.

Mantieni la cute ben pulita.
La detersione è fondamentale per pulire la cute dal sebo in eccesso, ma per un corretto lavaggio dei capelli è importante riconoscere il tipo di forfora e utilizzare shampoo e balsami specifici. Nella fase più acuta lava i capelli due o tre volte alla settimana (in alcuni casi è possibile anche tutti i giorni) con uno shampoo antiforfora. Zinco piritione e acido salicilico sono alcuni degli elementi efficaci che trovi in questi prodotti. Quando il problema è rientrato nella normalità usa lo shampoo specifico una volta alla settimana, alternandolo con un olio o uno shampoo senza parabeni e privo di effetto schiumogeno che pulisce con estrema delicatezza. Una volta a settimana fai, inoltre, una maschera che nutre e idrata i capelli. 

Evita il calore e i trattamenti aggressivi.
Non usare il phon troppo caldo perché il calore modifica la consistenza del sebo rendendo i capelli unti più velocemente. Evita, inoltre, le colorazioni con ammoniaca che possono aggravare l’infiammazione. In alternativa usa colorazioni naturali o a base di henné. 

La visita dal dermatologo.
Se hai notato che prurito e forfora non danno tregua, rivolgiti a un dermatologo che verificherà la presenza di una dermatite seborroica o di psoriasi. Nel caso della dermatite, se l’infiammazione è in fase acuta, il medico può eventualmente prescrivere una schiuma a base di cortisone da usare localmente sulla zona in cui si averte prurito. Nel caso della psoriasi, invece, l’esperto potrà indicare i prodotti curativi mirati e più adatti al problema. 

Scopri anche

5 cibi per combattere la forfora

SE TI È PIACIUTO QUESTO ARTICOLO, SEGUI HAIR ADVISOR SU FACEBOOK

Sei un salone?

Ecco perché iscriversi su HairAdvisor!
  • Entrerai anche tu nel principale network on line di parrucchieri in Italia! Un punto di riferimento per oltre 8.500 strutture specializzate nell’hairstyling e nella bellezza dei capelli.
  • La tua presenza on line sarà rafforzata! Il tuo salone verrà geolocalizzato sul motore di ricerca di HairAdvisor per essere trovato immediatamente dalle clienti più vicine a te.
  • Sarai raggiunto da nuove clienti, che potranno contattarti con un click, votare il tuo salone e lasciare una recensione… fai parlare di te!
  • Con il nuovo sistema di prenotazione on line facile e gratuito, le tue clienti potranno prenotare 24 ore su 24 i trattamenti nel tuo salone con un solo click e potrai organizzare l'agenda del tuo salone direttamente su HairAdvisor.

Crea la tua scheda Salone in 3 mosse e attiva il servizio di prenotazione on line

  • 1
    Carica gli orari e i giorni di apertura del tuo salone
  • 2
    Crea e gestisci il listino prezzi dei trattamenti disponibili
  • 3
    Componi l’album fotografico dei tuoi migliori styling per ispirare le tue nuove clienti
Iscriviti gratis!