Registra il tuo salone
Stai leggendo Gli oli per nutrire e rendere brillanti i capelli
Home / Tips /

Gli oli per nutrire e rendere brillanti i capelli

A cura di Redazione - Monday 07 July 2014

Gli oli per capelli donano lucentezza, brillantezza e idratano. Spesso prevengono le doppie punte, li rendono morbidi e più docili da pettinare, e li proteggono da agenti atmosferici "seccanti" come vento e sole. Ce ne sono di molti tipi, ecco 4 oli che, pur usati sin dall’antichità da molte popolazioni, in questi ultimi tempi sono diventati sempre più conosciuti. Da usare puri o come ingredienti di prodotti cosmetici specifici per capelli.

L’olio di Argan. Deriva da una pianta simile all’ulivo che cresce nella zona meridionale del Marocco. Era usato sin dall’antichità dalle donne berbere per le sue proprietà idratanti per pelle e capelli. In realtà piuttosto costoso, si trova spesso in prodotti cosmetici validi per dare morbidezza e lucentezza alla chioma. Si può usare dopo lo shampoo per dare corpo perché non unge i capelli.


L’olio di Monoi. Specifico della Polinesia, anche questo olio è usato sin dall’antichità dalle donne polinesiane per dare elasticità alla pelle e proteggere cute e capelli dai raggi solari. È composto da olio di cocco, antiossidante e ricco di vitamina E e dall’olio di tiaré, una pianta simile alla gardenia. Ha una profumazione esotica e può essere usato come protezione dei capelli, oltre a dare idratazione. Inoltre, può aiutare a prevenire le doppie punte.


L’olio di semi di lino. Molto conosciuto anche qui in Italia, quest’olio si ricava dalla spremitura dei semi del Lino. Ideale per i capelli secchi, idrata e dona tono e corpo al fusto. Usato con poche gocce sui capelli bagnati elimina il crespo.


L’olio di Buriti. Ricco di vitamine, è un olio derivato dal frutto di una pianta che cresce nella foresta amazzonica. Molto nutriente, ha molte proprietà che ristrutturano il capello, utile soprattutto se stressato. Si possono fare maschere e impacchi che danno sollievo e donano lucentezza alla chioma. 

Scopri anche

5 trucchi per prenderti cura dei capelli fini 

5 cibi per idratare i capelli 

Caduta di capelli: i massaggi per favorire la circolazione del sangue

SE TI È PIACIUTO QUESTO ARTICOLO, SEGUI HAIRADVISOR SU FACEBOOK

Sei un salone?

Ecco perché iscriversi su HairAdvisor!
  • Entrerai anche tu nel principale network on line di parrucchieri in Italia! Un punto di riferimento per oltre 8.500 strutture specializzate nell’hairstyling e nella bellezza dei capelli.
  • La tua presenza on line sarà rafforzata! Il tuo salone verrà geolocalizzato sul motore di ricerca di HairAdvisor per essere trovato immediatamente dalle clienti più vicine a te.
  • Sarai raggiunto da nuove clienti, che potranno contattarti con un click, votare il tuo salone e lasciare una recensione… fai parlare di te!
  • Con il nuovo sistema di prenotazione on line facile e gratuito, le tue clienti potranno prenotare 24 ore su 24 i trattamenti nel tuo salone con un solo click e potrai organizzare l'agenda del tuo salone direttamente su HairAdvisor.

Crea la tua scheda Salone in 3 mosse e attiva il servizio di prenotazione on line

  • 1
    Carica gli orari e i giorni di apertura del tuo salone
  • 2
    Crea e gestisci il listino prezzi dei trattamenti disponibili
  • 3
    Componi l’album fotografico dei tuoi migliori styling per ispirare le tue nuove clienti
Iscriviti gratis!