Registra il tuo salone
Stai leggendo Le 10 cose da non dire mai a una cliente
Home / Tips /

Le 10 cose da non dire mai a una cliente

Frasi e situazioni che un parrucchiere dovrebbe cercare di evitare

A cura di Redazione - Wednesday 28 May 2014

Tra l'hair stylist e la cliente il più delle volte si crea un rapporto speciale. Lei si affida alle sue mani e alle sue cure, e se il parrucchiere saprà esaudire il suo desiderio in fatto di capelli, difficilmente andrà in un altro salone. Ecco allora alcune frasi che il parrucchiene non dovrebbe mai dire alla sua cliente.

1) «Cosa facciamo?». Di fronte a questa domanda, nonostante sfoggiate il vostro miglior sorriso, la cliente va nel panico e penserà: "mah… no so… pensavo alla piega, ma forse dovrei fare anche la tinta, mi si vede di già la ricrescita?". Dopo una prima osservazione ai capelli, meglio proporre un paio di trattamenti alternativi: si sentirà rassicurata.

2) «Tagliamo solo le punte». Ormai la cliente sa che spuntare i capelli significa rinunciare a qualche centimetro, e che quelle che per i parrucchieri sono solo le punte, per lei è mezza lunghezza.

3) Rispondere «È un taglio possibile» Se la cliente verrà con il ritaglio di giornale e dice li voglio così. Siate sinceri, certo che il taglio è fattibile ma non sulla sua testa a pulcino. Per evitare una delusione meglio spiegare che il capello liscio della signora non può diventare il mosso di Beyoncé.

4) Rispondere alla domanda «Ma posso rifarli così anche a casa?» con un «Sì, certo è semplicissimo vai di phon a testa in giù, con diffusore, senza diffusore, dopo lo shampoo con il pettine ecc… ecc…». Ovvio che la cliente non sarà in grado di farsi l'acconciatura come la fate voi. Proponete invece di passare in salone dopo qualche giorno per insegnarle i passaggi principali e rifare (più o meno) la stessa acconciatura.

5) Rispondere alla domanda «Quanto tempo devo aspettare?» con un approssimativo «Pochi minuti». meglio dire la verità per evitare perdite di tempo. Se prevedete un ritardo di 20 minuti ditele che se ha delle commissioni da fare, di tornare dopo poco in modo da rendere quel tempo utile per lei e per voi.?

6) «Deve fare una cura d'urto per non perdere i capelli». Panico! La cliente si vede già con la parrucca in testa. Anche se sono molto rovinati un atteggiamento compressivo, empatico e dolce, aiuta a incassare meglio il colpo.

7) «Come sta la famiglia?». Si sa: quando una cliente va dal parrucchiere ha voglia anche di confidarsi, dimenticando che è lì per la messa in piega e credendo, invece, di essere in un luogo magico dove rilassarsi, trovare un consigliere e uscirne come nuova. Un sincero interessamento è ben visto, ma per evitare che con una semplice domanda, la cliente entri troppo in profondità nella sua sfera privata, la cosa migliore è limitarsi alle chiacchiere superficiali, sul tempo e sulle vacanze, soprattutto se la cliente è amante del gossip o non vede l'ora di lamentarsi con qualcuno. Qui si manifestano due delle qualità più importanti di un hairstyle: la pazienza e la discrezione.

8) «Torno subito», lasciando la cliente a metà del trattamento. Deve essere davvero un attimo perché se il tempo supera i dieci minuti l'umore della cliente cambia (la pazienza non è una delle qualità fondamentali di una cliente).

9) «Lo Splashlight? Non ne ho mai sentito parlare». Potrà non essere una moda supercool, ma è pur sempre un trattamento da salone. Che sia lo splashlight o la più recente invenzione in fatto di tagli, colore e styling, la cliente si aspetta che il proprio parrucchiere sia sempre aggiornato sulle ultime tendenze.

10) «Compri i prodotti del mio salone perché sono meglio del supermercato». Sarà anche vero, ma più che la smania di vendere è importante che passi l'idea che il parrucchiere ha davvero a cuore i capelli delle clienti. Un hairstyle proprone i propri prodotti perché realmente efficaci per risolvere i problemi. E se la cliente capisce quanta cura il parrucchiere ha per lei, farà il suo acquisto in totale fiducia.

Scopri anche

Le 10 frasi che un uomo non dovrebbe mai dire a una donna

Le 10 frasi da non dire mai a un'’amica (sui suoi capelli)

SE TI È PIACIUTO QUESTO ARTICOLO, SEGUI HAIRADVISOR SU FACEBOOK

Sei un salone?

Ecco perché iscriversi su Hairadvisor!
  • Entrerai anche tu nel principale network on line di parrucchieri in Italia! Un punto di riferimento per oltre 8.500 strutture specializzate nell’hairstyling e nella bellezza dei capelli.
  • La tua presenza on line sarà rafforzata! Il tuo salone verrà geolocalizzato sul motore di ricerca di Hairadvisor per essere trovato immediatamente dalle clienti più vicine a te.
  • Sarai raggiunto da nuove clienti, che potranno contattarti con un click, votare il tuo salone e lasciare una recensione… fai parlare di te!
  • Con il nuovo sistema di prenotazione on line facile e gratuito, le tue clienti potranno prenotare 24 ore su 24 i trattamenti nel tuo salone con un solo click e potrai organizzare l'agenda del tuo salone direttamente su Hairadvisor.

Crea la tua scheda Salone in 3 mosse e attiva il servizio di prenotazione on line

  • 1
    Carica gli orari e i giorni di apertura del tuo salone
  • 2
    Crea e gestisci il listino prezzi dei trattamenti disponibili
  • 3
    Componi l’album fotografico dei tuoi migliori styling per ispirare le tue nuove clienti
Iscriviti gratis!