Registra il tuo salone
Stai leggendo Tutti i falsi miti sui capelli a cui abbiamo sempre creduto
Home / Tips /

Tutti i falsi miti sui capelli a cui abbiamo sempre creduto

Realtà o finzione? Ecco svelato il mistero...

Tutti i falsi miti sui capelli a cui abbiamo sempre creduto

A cura di Redazione - Saturday 12 August 2017

I falsi miti sui capelli sono moltissimi, a volte vengono sfatati, altre fanno un giro lungo e poi ritornano. Sfatiamo i falsi miti più popolari, a cui nessuno di noi dovrebbe più in alcun modo credere!

Lavare spesso i capelli li rende più grassi
I capelli grassi non hanno nulla a che fare con fattori esterni come il lavaggio, quanto invece con come funziona il nostro corpo. Infatti, non importa quanto spesso laviamo i nostri capelli, il nostro cuoio capelluto continuerà a produrre la stessa quantità di olio. Gli ormoni e la genetica determinano quanto olio produce il nostro cuoio capelluto, di conseguenza, non è la quantità di shampoo a farne la differenza.

Tingere i capelli in gravidanza
Mamme in gravidanza: sentitevi libere di sperimentare, colorare e brillare! La tintura per capelli non influenza il bambino. Solo una minuscola quantità di esso in realtà viene assorbito dalla pelle, ma si tratta di un mito molto comune nei parrucchieri e nelle donne. Non preoccupatevi, libertà al colore!

Unsplash

Spazzolare i capelli cento volte prima di andare a dormire li renderà più sani
Sul fatto che spazzolare i capelli regolarmente sia una gran cosa per renderli più sani non c'è alcun dubbio. Sul farlo cento volte... sì. Sono decisamente troppe! Spazzolare i capelli ogni giorno è indispensabile per assicurare che gli oli naturali siano distribuiti dal cuoio capelluto alle estremità, ma esagerare può provocarne la rottura, oltre che attivare la produzione di olio in abbondanza, cosa che renderebbe i nostri capelli più grassi.

Lavare i capelli con l'acqua fredda li renderà più lucidi
Informazione falsa se per fredda si intende appena fresca. Se invece si fa l'ultimo risciacquo con acqua gelida (letteralmente artica!) allora sì che i capelli potranno apparire più luminosi.

Unsplash

Il cuoio capelluto secco è il fattore scatenante della forfora
Errore! Può suonare un pò triste, ma le condizioni che possono dare vita alla forfora sono diverse ed è meglio farsi visitare da un occhio esperto. Nonostante la forfora rappresenti una delle cause di un cuoio capelluto secco, i due non sono necessariamente correlati. Condizioni come la forfora, la psoriasi e la dermatite sono causate dalla sovra-produzione di olio (sebo) e non di secchezza, questo la fa apparire di colore bianco-giallastro. 

Scopri anche

8 domande che tutte ci facciamo sui capelli

Le curiosità sui capelli che devi sapere

SE TI È PIACIUTO QUESTO ARTICOLO, SEGUI HAIRADVISOR SU FACEBOOK

Sei un salone?

Ecco perché iscriversi su HairAdvisor!
  • Entrerai anche tu nel principale network on line di parrucchieri in Italia! Un punto di riferimento per oltre 8.500 strutture specializzate nell’hairstyling e nella bellezza dei capelli.
  • La tua presenza on line sarà rafforzata! Il tuo salone verrà geolocalizzato sul motore di ricerca di HairAdvisor per essere trovato immediatamente dalle clienti più vicine a te.
  • Sarai raggiunto da nuove clienti, che potranno contattarti con un click, votare il tuo salone e lasciare una recensione… fai parlare di te!
  • Con il nuovo sistema di prenotazione on line facile e gratuito, le tue clienti potranno prenotare 24 ore su 24 i trattamenti nel tuo salone con un solo click e potrai organizzare l'agenda del tuo salone direttamente su HairAdvisor.

Crea la tua scheda Salone in 3 mosse e attiva il servizio di prenotazione on line

  • 1
    Carica gli orari e i giorni di apertura del tuo salone
  • 2
    Crea e gestisci il listino prezzi dei trattamenti disponibili
  • 3
    Componi l’album fotografico dei tuoi migliori styling per ispirare le tue nuove clienti
Iscriviti gratis!